Buscar

Quattro Chiacchiere

Atualizado: Out 28

Encontro gratuito que visa a divulgação da cultura e língua italianas.

Piazza del campo

Quattro Chiacchiere é um encontro gratuito ministrado, em italiano, pelo professor Willi Frrari. O tema do próximo encontro será: Siena e i suoi incantesimi, e nele, o professor Willi compartilhará suas experiências na cidade de Siena, uma das mais belas cidades medievais da Toscana. A Praça do Campo, o Palácio Público, Fonte Gaia, IL DUOMO, Pinacoteca Nacional, Palácio Piccolomini, o Palio de Siena, Santa Catarina e tantos outros ícones da cidade serão apresentados em nossos encontros, sempre na língua italiana. São lugares encantadores de Siena, que guardam sempre uma história interessante. ​


  • Os encontros acontecerão em Agosto, Outubro e Dezembro. A inscrição é gratuita.

O próximo encontro será no dia 03 de dezembro. Garanta sua vaga fazendo a inscrição!




Para sentir um gostinho de como será essa conversa, o professor escreveu um pouco de sua experiência na cidade.


Siena: come la vedo?

L’Università per Stranieri di Siena e il mio Master


Benvenuti a tutti! Io sono il professor Willi Ferrari e questo è il primo racconto della serie intitolata, Siena: come la vedo? E per iniziare non potevo fare a meno di raccontarvi i motivi per cui mi sono trasferito a Siena ad agosto 2019. Avevo iniziato a fare l’insegnante di lingua e cultura italiana un anno prima, però non avevo mai frequentato un corso di materie linguistiche o didattiche e quindi a quel punto ho valutato la possibilità di iniziare un percorso formativo che mi desse la formazione adeguata e anche le certificazioni per poter svolgere il mio mestiere.


Professor Willi Ferrari

La scelta dell’università in cui studierei nei mesi seguenti è ricaduta sull’Università per Stranieri di Siena, scelta non molto difficile da fare, proprio perché già conoscevo e adoravo la città, l’università ha sempre avuto un concetto molto elevato e anche perché il mio amico Prof. Rafael Sozzi che già viveva in quella città da alcuni mesi ha dimostrato l’interesse di frequentare il Master insieme a me. E così, nel pomeriggio del 24 agosto 2019 sono arrivato nella stazione ferroviaria di Siena e, dalle porte di uscita della stazione, per la prima volta ho avvistato dall’altro lato della Piazza Carlo Rosselli, l’edificio vetrato dell’Università per Stranieri di Siena! Il mio cuore è battuto più forte!



La Scuola di Lingua Italiana per Stranieri fu fondata nel 1917 e solo nel 1992 ha assunto il nome di Università per Stranieri di Siena e dalla sua fondazione si occupa dell’insegnamento, perfezionamento e divulgazione dell’italiano agli studenti di tutte le nazionalità. Tutti gli anni migliaia di giovani e adulti, studenti e docenti si recano verso Siena per frequentare corsi di laurea, master, dottorato e lingua e cultura italiana presso l’università per stranieri che, dopo più di cent’anni di storia, è diventata un centro di riferimento e un orgoglio per i cittadini senesi.


Il Master che ho deciso di frequentare si chiama “Master DITALS”, cioè, Master in Didattica dell’Insegnamento dell’Italiano a Stranieri e il suo obiettivo è quello di fornire delle basi teoriche perché l’insegnante sappia creare, scegliere e adoperare in modo efficace diversi manuali didattici a seconda dei bisogni dei diversi tipi di studenti stranieri.

...


Con il nervosismo caratteristico da un bambino, io sono arrivato all’università per il mio primo giorno di lezioni. Se dall’esterno l’edificio vetrato dell’università ci fa pensare ad una costruzione moderna, la parte interna la smentisce. All’interno troviamo una costruzione abbastanza tradizionale da due piani, dove nel piano terra si distacca l’imponente biblioteca, una delle più efficienti e moderne che io abbia mai visto in vita mia, e nel primo piano si trovano tutte le aule, auditorium e anche la segreteria del master.


Man mano che le prime lezioni si svolgevano, il ghiaccio si scioglieva e ho cominciato a interagire con i miei colleghi di classe. Era l’inizio di una bella amicizia! Nel tardo pomeriggio quando finivano le lezioni, uscivamo quasi tutti insieme alla ricerca di un locale dove facevamo il famoso aperitivo italiano. Alcuni prendevano un Aperol Spritz, altri prendevano un Gin Tonica, ma io invece prendevo sempre una bella birra alla spina!

...




9 visualizações0 comentário

Posts recentes

Ver tudo